Cronaca

Scafati, entra in caserma ed accoltella due carabinieri: trasferita in un centro psichiatrico

SCAFATI. La vicenda dei due carabinieri – accoltellati da una donna in caserma – ha scosso, e non poco, la città di Scafati. Martedì, nella caserma di via Oberdan, stava per consumarsi un tragedia: il comandante Ambrosiano ed un altro carabiniere, sono stati accoltellati da una donna affetta da gravi problemi psicologici.

Per lei è scattato l’immediato arresto per tentato omicidio nonché per violenza e lesioni a pubblico ufficiale. La 44enne, viste le sue condizioni di salute, è stata trasferita al centro psichiatrico del carcere di Pozzuoli. Le varie parti politiche, dal sindaco Aliberti ai consiglieri del Pd, da Edmondo Cirielli a Santocchio di FDI, hanno espresso piena solidarietà ai militari per quanto accaduto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button