Cronaca

Scafati, furto nella chiesa di San Francesco: la denuncia

La scorsa notte è stato commesso l’ennesimo raid ai danni della chiesa di San Francesco di Paola. Il ladro, già identificato dalle forze dell’ordine, ha scassinato una porta per poi accedere al tempio ed agire in maniera indisturbata alla ricerca di oggetti di valore.

Furto nella chiesa di San Francesco

La denuncia del furto è stata postata da Don Peppino De Luca sulla sua pagina Facebook.

“..na nuttata chiara chiara…
è quella che abbiamo trascorso io, sei carabinieri e Nando del Garden (che ringrazio insieme ai suoi per essere corsi in mio aiuto) … appresso ad un giovanotto che ha pensato bene di fare visita ancora alla nostra chiesa (scassinando finestre e mobili) per rubare… DUE CANDELE (semplicemente perché non ha trovato altro). La rabbia e la rassegnazione degli uomini dell’arma è la cosa che più mi rimarrà di questa notte: la triste consapevolezza di dover rimandare a piede libero un ladro che ha già scassinato mezza Scafati. Il bottino è sempre esiguo ma i danni e la paura restano in chi subisce tali attacchi. Che aspettano i vari magistrati di turno? Non è questione di stranieri, italiani, legalità, ronde o autodifesa. I nostri carabinieri sono pochi, soli e impossibilitati a procedere… Che aspettiamo? … intanto il giovine è già in giro, mentre i carabinieri ancora a scrivere le relazioni. Grazie Gennaro Vitolo per quello che fate e per come siete costretti a farlo!
Cristoforo Salvati sindaco di Scafati pensiamoci… a scrivere alla Procura della Repubblica.”

Articoli correlati

Back to top button