Cronaca

Scafati, ladro di merendine colto in flagrante: era l’incubo delle scuole

Era diventato l’incubo delle scuole con i suoi continui raid ai distributori. Si tratta di un marocchino 30enne che aveva preso di mira gli istituti scolastici di Scafati. Dopo l’ennesimo furto, il ladro di merendine è stato preso.

Ladro di merendine colto in flagrante

Nella notte tra lunedì e ieri, è stato beccato di nuovo in flagranza di reato, nella scuola media di via Martiri d’Ungheria. Stava cercando di svuotare uno dei distributori automatici di merende e monete. Sembra avesse prima messo a soqquadro alcune aule del plesso e rovistato negli armadietti di segreteria e vicepresidenza, causando danni per circa mille euro. L’attivazione dell’antifurto dell’istituto ha consentito l’immediato intervento delle forze dell’ordine. Appena ricevuta la segnalazione da parte del dirigente scolastico, i carabinieri di Scafati si sono precipitati in via Martiri d’Ungheria sorprendendo il marocchino a danneggiare il distributore. Il trentenne, braccato, non ha tentato la fuga e si è lasciato bloccare dai militari.

Articoli correlati

Back to top button