Cronaca

Scafati, litiga con il vicino e lo colpisce con un piede di porco: chiesto il giudizio

Follia a Scafati: litiga con un vicino e lo colpisce con un piede di porco procurandogli un trauma cranico ed una frattura alla spalla e poi aggredisce la moglie. Rischia il processo G.C. 57enne di Scafati, già noto alle forze dell’ordine per l’aggressione commessa ai danni di un condomino il 6 luglio scorso.

Colpisce il vicino al culmine di una lite

Il 57enne di Scafati ora rischia il processo, con la richiesta di giudizio immediato avanzata dalla Procura di Nocera Inferiore. L’uomo è accusato di tentato omicidio e lesioni. I fatti risalgono al 6 luglio scorso: dopo aver danneggiato il contatore dell’acqua della Gori, l’uomo aggredì il vicino di casa, che insieme al dipendente della società, stava verificando dei dati su quel contatore.

Il 57enne risponde anche di violenza privata nei riguardi del dipendente della Gori, minacciato per non adempiere al suo lavoro. Poi la fuga, terminata con una denuncia a piede libero e l’arresto, chiesto e ottenuto dalla Procura dopo un paio di settimane dal fatto.

Articoli correlati

Back to top button