Cronaca

Scafati, lucciole davanti al santuario: scatta l’allarme

SCAFATI. Tornano le prostitute in via Dante Alighieri, tratto della strada statale 18 tra la frazione di Bagni e il centro città di Scafati.

Scatta, quindi, l’allarme tra i residenti: «Tutte le sere – racconta una donna, come riporta Il Mattino – siamo costretti a chiuderci in casa. Le prostitute arrivano chissà da dove e stazionano nei luoghi bui e appartati».

Ed è proprio per questo che la statale che collega Pompei a Nocera Inferiore è nota come «la strada del sesso».

Da un pò di tempo, infatti, la le lucciole, che fino ad ora sono sempre state segnalate nel tratto dal santuario della Madonna Di Bagni, ai confini con Angri, si stanno spingendo verso il centro della città.

È il leader di Scafati Arancione, Francesco Carotenuto, a lanciare l’allarme.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button