Cronaca

Scafati, madre e figlia sommerse da rifiuti in appartamento: la denuncia

Vivevano in appartamento sommerse da rifiuti e da escrementi di animali. Con loro, almeno una ventina di gatti. È la storia di una madre ed una figlia residenti a Scafati, vittime del degrado e dell’incuria.

Scafati, madre e figlia sommerse dai rifiuti in appartamento

Rifiuti di ogni genere ed escrementi di animai. Vivevano così, una madre e figlia, rispettivamente di 82 e 51 anni.

Sono stati i carabinieri, insieme agli operatori dei servizi sociali e ai vigili urbani, a fare irruzione, l’altro giorno, nell’appartamento primo piano del condominio di via Della Resistenza, nel parco Vaccaro, dopo aver ricevuto l’ennesima richiesta di intervento da parte dei coinquilini.

La situazione era nota a tanti, soprattutto a coloro che vivevano nello stesso stabile. Lunedì, gli uomini dell’arma, hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento grazie alla collaborazione dei vigili del fuoco.

 

Articoli correlati

Back to top button