Cronaca

Scafati, nucleo speciale dei Carabinieri subacquei all’azione

SCAFATI. Perlustrazione del gruppo di Carabinieri del nucleo speciale subacquei di Salerno, questa mattina, 28 febbraio, per la ricerca sul fondo del Rio Sguazzatoio in via Oberdan a Scafati, di armi e prove.

Insieme ai Carabinieri della locale tenenza alla guida del Tenente Gennaro Vitolo, per il gruppo delle unità speciali è stata una giornata frenetica.

Le operazioni subaquee

I carabinieri si sono calati nel fiume e hanno perlustrato il fondo alla ricerca di armi e alcune prove su cui è in corso un’indagine tutt’ora top secret. Per adesso sono state rinvenute armi bianche.

Come riporta il giornale Punto Agro, a seguito dell’arresto di un personaggio della microcriminalità locale, sarebbe emerso qualche particolare nel racconto su cui i carabinieri stanno indagando. Di concerto con la procura salernitana, l’inchiesta prosegue senza sosta e potrebbe portare dei risvolti a breve.

Ulteriori controlli sulla pista ciclabile

Sempre questa mattina, sulla pista ciclabile sono in corso ulteriori controlli che riguardano invece gli argini del fiume Sarno. I disagi che ha portato il maltempo non sono pochi.

Nei giorni scorsi c’è stata una segnalazione in merito alle condizioni della pista ciclabile che non erano certo ideali per la sicurezza dei cittadini. E non solo, sempre causa maltempo, è stato scaraventato un ramo sul bordo della pista grande.

Articoli correlati

Back to top button