Cronaca

Scafati. Pesce non tracciato: sequestri in due pescherie

SCAFATI. Sequestri in due pescherie di Scafati poichè i prodotti ittici erano privi di tracciabilità. I titolari sono stati multati.

L’operazione è stata condotta dai militari delle capitanerie di porto di Salerno e Castellammare di Stabia, coadiuvati dalla polizia municipale e dal personale dell’Asl di Salerno.

Il fatto

Nelle due pescherie sono stati trovate e sequestrate grandi quantità di pesce esposto senza informazioni di tracciabilità ed etichettatura. In più sono state rilevate violazioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sono stati sorpresi alcuni lavoratori senza regolare contratto.

I titolari delle due attività sono stati denunciati alla procura di Nocera Inferiore.

Fonte Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button