Cronaca

Scafati, rifiuti speciali gettati nell'”ex cartiera”: scatta il sequestro dell’area

SCAFATI. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, agli ordini del maggiore Giuseppe Capoluongo, hanno apposto i sigilli di sequestro all’area “ex cartiera” di Scafati. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, i militari hanno accertato che l’area, non più in funzione dal 2011, era in uno a una società locale ed era utilizzata abusivamente per lo stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi. I rifiuti, accantonati negli anni, risultavano quasi interamente esposti agli agenti atmosferici ed accantonati alla rinfusa.

Il sequestro

I Carabinieri ha sequestrato l’intera “ex cartiera” – circa 15mila metri quadri -, denunciando l’amministratore della società che la utilizzava, per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. L’attività d’indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button