Scontro tra sorelle per i soldi della madre defunta: il caso in tribunale

albanella-minacce-affittuario-fucile-imprenditore-processo

Due sorelle di Scafati si affronteranno in Tribunale per il soldi della madre defunta: una delle due ha prelevato dal conto senza comunicarlo alla famiglia

SCAFATI. Due sorelle di Scafati si affronteranno in Tribunale per il soldi della madre defunta: una delle due ha prelevato soldi dal conto senza comunicarlo alla famiglia.

Scopre soldi in meno sul conto della madre defunta: denuncia la sorella per appropriazione indebita

Finisce in tribunale il caso di due sorelle di Scafati che le vede l’una contro l’altra per la divisione dei soldi della madre defunta. Una delle due aveva querelato l’altra per appropriazione indebita e alla fine la Procura di Nocera ha agito aprendo le porte del tribunale.

L’imputata, una donna di mezza età, è accusata dalla famiglia di aver prelevato soldi dal conto corrente della madre morta senza aver mai comunicato tale operazione presso l’ufficio postale di Scafati nel 2015. La scoperta avvenne quasi per caso e alla fine si scoprì che aveva prelevato circa 9mila euro su 30mila disponibili. Nonostante la richiesta di spiegazioni, alla fine si è passati per vie legali e adesso l’accusata dovrà difendersi per appropriazione indebita dopo essere stata denunciata ai carabinieri e alla Procura.

Fonte: Il Mattino

 

TAG