Cronaca

Scafati, spacciava droga dai domiciliari: 20enne torna in cella

Spacciava droga in casa nonostante fosse agli arresti domiciliari. Un 20enne di Scafati è stato arrestato dai carabinieri l’altro ieri sera.

Scafati, spacciava droga dai domiciliari: arrestato

Il 20enne era finito nel mirino lo scorso maggio dopo aver esploso colpi di pistola contro l’abitazione dell’ex fidanzata a Pompei. Da allora era finito agli arresti domiciliari. L’altra sera, la sua presenza in strada non è passata inosservata.

I carabinieri si sono avvicinati al ventenne per procedere ad un controllo. Nessuna delle giustificazioni fornite da M.P. ha ovviamente convinto i militari che lo hanno riaccompagnato a casa, decidendo di effettuare anche una perquisizione domiciliare.

La perquisizione

Le sorprese sono emerse proprio durante l’attività di controllo in casa nel quartiere Vetrai, dove i carabinieri hanno rinvenuto marijuana e crack. Trovati anche dei pezzetti d carta dove il giovane annotava le “ordinazioni” Per M.P. è scattato l’arresto.

Articoli correlati

Back to top button