Spaccio di droga a Scafati, 20 persone al centro di una maxi operazione delle Forze dell’Ordine: rischiano il processo

cannabis club

Sono in 20 a rischiare il processo per droga in un colpo portato a segno dalle Forze dell'Ordine, sono persone di Scafati, dell'Agro e del napoletano

Sono in 20 a rischiare il processo per spaccio di sostanze stupefacenti e sono tutti al centro di una maxi operazione delle Forze dell’Ordine nelle periferie scafatesi. Tra gli imputati – a cui è stata richiesto il rinvio a giudizio presentata dalla Procura di Nocera Inferiore – vi sono persone residenti dell’Agro e di Scafati, ma anche di Torre Annunciata. Le indagini risalgono al 2015.

Droga spacciata a Scafati

Le indagini, coordinate dal procuratore Davide Palmieri hanno portato la contestazione a vario titolo da parte delle Forze dell’Ordine delle attività di spaccio di stupefacenti sul territorio scafatese. Nello specifico, tra i capi di imputazione ricostruiti nelle indagini, sono compresi episodi di detenzione di cocaina e per diversi grammi, individuati e sequestrati a carico degli indagati con la rispettiva sostanza da taglio di tipo “mannite”, marijuana, con sequestri di diversi etti.

In particolare furono stati effettuati anche diversi sequestri da parte delle autorità competenti, con rinvenimento di partite di droga e singole dosi già confezionate e suddivise. I riscontri sono stati effettuati ascoltando conversazioni telefoniche disposte dal gip su richiesta degli inquirenti.  Le sostanze stupefacenti venivano nascoste all’interno di alcune zone condominiali , con un deposito di droga individuato a Scafati in via Madonnelle.

TAG