Scafati, attribuisce due voti in religione ad uno studente esonerato: professore indagato

professore-indagato-scafati

Attribuisce a uno studente due valutazioni per l’insegnamento di «religione cattolica», nonostante lo stesso fosse esonerato. Indagato un professore

Attribuisce a uno studente due valutazioni per l’insegnamento di «religione cattolica», nonostante lo stesso fosse esonerato dal partecipare alle lezioni. È indagato per falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici un professore di un istituto di istruzione superiore a Scafati.

Professore indagato: voti in religione ad uno studente esonerato

L’indagine è stata coordinata dal sostituto Anna Chiara Fasano, mentre il lavoro di acquisizione documentale e riscontri è stato svolto dai carabinieri della sezione p.g. della procura, guidati dal luogotenente Alberto Mancusi. A oggi, ciò che avrebbe commesso il docente, non avrebbe ancora una spiegazione. Le verifiche dei carabinieri sono partite dopo la denuncia sporta dal dirigente scolastico dell’istituto in seguito a una serie di problemi legati alla rettifica di quei due voti.

TAG