CronacaSenza categoria

Scala, l'emergenza idrica svuota il serbatoio idrico principale

L’emergenza idrica causata dalla siccità che perdura oramai da quattro mesi sta mettendo in ginocchio tutto il Sud Italia.

In Costiera Amalfitana anche comuni ricchi d‘acqua come Scala, che alimenta i paesi limitrofi come Ravello, Amalfi e Atrani, soffrono un netto calo della portata.

Come riportato da Il Vescovado, a causa di un uso eccessivo di acqua potabile in questi giorni di caldo record: «il serbatoio principale di Scala si è svuotato, il che potrebbe purtroppo generare casi di mancanza o di diminuzione dell’ erogazione». Ad annunciarlo è il sindaco di Scala Luigi Mansi che invitala ancora una volta la popolazione a moderare il consumo di acqua potabile ed evitare usi impropri.

Articoli correlati

Back to top button