Scandalo nel calcio salernitano, il capitano della Sarnese arrestato per spaccio di droga

carabinieri

È stato arrestato con l'accusa di spaccio di droga Angelo Nasto, 26enne calciatore e attuale capitano della Sarnese

È stato arrestato con l’accusa di spaccio di droga Angelo Nasto, 26enne calciatore e attuale capitano della Sarnese, compagine che milita in serie D. Nasto, originario di Torre Annunziata, è stato sorpreso dai carabinieri a Torre del Greco mentre cedeva una dose di crack a un cliente.

Il rito direttissimo

Il calciatore è stato giudicato con il rito direttissimo e il Tribunale di Torre Annunziata ha stabilito per lui il divieto di dimora a Torre del Greco e il rientro obbligato a casa entro le 20.

Potrà dunque allenarsi e giocare con la compagine granata, anche se per le trasferte avrà bisogno di permessi speciali.

TAG