Cronaca

Scandalo a Montecorvino, foglietti per la città contro il prete: «Sgamato con tre omosessuali»

MONTECORVINO ROVELLA. È accaduto a Gauro, frazione di Montecorvino Rovella, dove questa mattina i cittadini si sono svegliati con uno scandalo alquanto singolare. Sono stati disseminati, probabilmente nella notte, foglietti che accusano don Egidio, il parroco del piccolo paese, di essere omosessuale. Gli stessi foglietti sarebbe stati scritti e gettati per terra da un presunto inviato di Striscia La Notizia. 

La notizia ha completamente sconvolto gli abitanti e i fedeli tutti, sui fogli è scritto: «Il prete con enormi problemi psichici è stato SGAMATO con tre omosessuali nella sua casa parrocchiale». La scritta continua dichiarando che negli anni passati il sacerdote sarebbe stato anche denunciato da un uomo, di cui è stato fatto anche il nome, per delle assidue chiamate in piena notte.

I cittadini sono divisi in due fazioni, tra chi pensa che il manifesto dica la verità e chi crede che tutto questo non sia possibile e confida nella buona fede dell’uomo di chiesa. Il giallo dei manifesti e su chi li ha scritti e piazzati in giro per la città resta aperto.


Il manifesto

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button