Cronaca

Scandalo all’ospedale di Salerno, abusi sessuali in corsia: medico assolto

SALERNO. È stato assolto un medico del pronto soccorso dell’azienda ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, lo stesso era stato accusato di violenza sessuale. La sentenza è stata emessa nel pomeriggio di ieri dai giudici della Corte di Appello di Salerno. I giudici hanno ribaltato completamente il verdetto di primo grado che vedeva condannato il medico a due anni con pena sospesa.

Scandalo in ospedale: medico accusato di abusi sessuali

Come racconta Il Mattino, sono stati necessari tredici anni, tra processi ed indagini, per arrivare alla sentenza di assoluzione finale per il dottor Giovanni De Vita. La denuncia partì da una presunta vittima, all’epoca aveva 17 anni, che si recò al pronto soccorso lamentando forti dolori addominali. La ragazza raccontò che il professionista non si limitò a visitarle l’addome ma le palpeggiò la zona pelvica.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button