Cronaca

Scappa dall’ospedale e si reca al bar con ago e flebo al braccio

Incredibile evento avvenuto nel Salernitano, all’ospedale di Vallo della Lucania: una donna scappa e si reca al bar con ancora ago e flebo al braccio. “Si faccia assolutamente chiarezza su quanto avvenuto ieri”, ha dichiarato il consigliere regionale della Lega Aurelio Tommasetti.

Vallo della Lucania, scappa dall’ospedale e va al bar

Secondo quanto riportato da Salerno Today, la donna di Agropoli sarebbe stata ricoverata al nosocomio per 11 ore poi sarebbe sparica. La paziente avrebbe quindi lasciato il pronto soccorso ma senza il permesso dei medici e senza dimissioni salvo poi essere ritrovata in un bar nei pressi del “San Luca“. Aveva ancora inseriti gli aghi della flebo al braccio e la maglia sporca di sangue.

“Questo è l’ennesimo caso di mala gestione della sanità pubblica regionale che dimostra l’esclusiva responsabilità della politica fallimentare messa in campo dal governatore De Luca – conclude Tommasetti –. Solamente il tempestivo e risolutore intervento dei carabinieri ha,infatti, evitato il peggio”

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button