Scarichi nel fiume Sarno: sequestrato uno stabilimento industriale a Pagani

scarichi-fiume-sarno-sequestro-stabilimento-industriale-pagani

Scarichi inquinanti nel fiume Sarno: i carabinieri del Noe di Salerno hanno sequestrato uno stabilimento industriale situato nel comune di Pagani

Scarichi inquinanti nel fiume Sarno: i carabinieri del Noe di Salerno hanno sequestrato uno stabilimento industriale situato nel comune di Pagani.

Stabilimento inquina il fiume Sarno: il sequestro

I carabinieri del Noe di Salerno, nel corso delle attività finalizzate al contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti urbani e industriali, con particolare riferimento alle aree attraversate dal fiume Sarno e suoi affluenti, hanno intensificato i controlli di impianti di trattamento rifiuti e stabilimenti industriali situati nelle principali aree produttive del territorio provinciale, con maggiore riguardo al territorio dell’agro nocerino sarnese.

Le ricognizioni, eseguite nelle località ritenute più sensibili, con l’ausilio tecnico di personale ispettivo Arpa di Salerno, hanno consentito di individuare gravi ed attuali violazioni in materia ambientale a carico di un impianto industriale adibito allo stoccaggio e recupero di rifiuti speciali non pericolosi e produzione di cassette in HDPE (Polietilene ad alta densità), nel Comune di Pagani. I militari hanno quindi sequestrato lo stabilimento

TAG