Curiosità

Scavi a Paestum, spunta un nuovo tempio: le ipotesi

Sorpresa durante gli scavi a Paestum. Spunta un nuovo tempio, più grande del piccolo sacello in un primo momento ipotizzato dopo il rinvenimento, la scorsa estate di alcuni elementi architettonici durante gli interventi di restauro delle mura di Paestum, nel tratto da Porta Aurea a Torre 18.

Scavi di Paestum, spunta un nuovo tempio

Il direttore Gabriel Zuchtriegel commenta, davanti al pubblico di addetti (e non solo) ai lavori – intervenuti ieri al convegno che mette il punto sugli scavi effettuati nel 2019 – i dati georadar che hanno consentito di identificare la planimetria dell’edificio sacro e la sua profondità di oltre un metro dal calpestio.

«In questi mesi sono stati identificati altri elementi architettonici in superficie che permettono di ipotizzare un intercolumnio; ma quello che ci ha sorpreso è la struttura interna che si intravvede: sembra essere un corpo centrale, una cella circondata da un portico».

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto