Sciopero nazionale degli infermieri, ospedali in paralisi

Una giornata di sciopero generale degli infermieri italiani e del personale di comparto sanità è stata proclamata per lunedì 26 febbraio, dalle 7 del mattino per 24 ore, dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative della categoria, Nursing Up e Nursind

SALERNO. Una giornata di sciopero generale degli infermieri italiani e del personale di comparto sanità è stata proclamata per lunedì 26 febbraio, dalle 7 del mattino per 24 ore, dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative della categoria, Nursing Up e Nursind.

Lo sciopero

La causa della mobilitazione è il mancato rinnovo del contratto di lavoro. La protesta mette a rischio paralisi gli ospedali italiani.
“La misura è colma, ora gli infermieri sono davvero stanchi di aspettare – dichiara il presidente del sindacato degli infermieri Nursing Up Antonio De Palma – vogliamo riprenderci la nostra dignità di lavoratori che si traduce in un’adeguata retribuzione e riconoscimento: condizioni degne di una società civile”.
Fonte la Città

TAG