Cronaca
Trending

La Campania riapre le scuole, alcuni sindaci del Salernitano prorogano la chiusura

Scuole chiuse in provincia di Salerno: a Siano, Baronissi e Fisciano le scuole resteranno chiuse dopo il 23 novembre

In alcuni comuni della provincia di Salerno le scuole resteranno chiuse anche oltre il 23 novembre. La Regione Campania ha emesso un’ordinanza che prevede la riapertura delle scuole dell’infanzia ed elementari ma nel Salernitano alcuni sindaci hanno deciso di prorogare la chiusura degli istituti scolastici al fine di contenere l’ondata di Coronavirus.

Scuole chiuse in provincia di Salerno, le decisioni

Nelle scorse ore Vincenzo Sessa, sindaco di Fisciano, ha annunciato una ordinanza “per prorogare la sospensione delle attività didattiche ed educative in presenza delle scuole sul territorio comunale, al fine di limitare la diffusione del virus e abbassare la curva dei contagi registrata nelle ultime settimane”.



Restando nella Valle dell’Irno, è dello stesso avviso il primo cittadino di Baronissi, Gianfranco Valiante: “Ho scritto alle Dirigenti scolastiche locali affinché esprimano parere, sentiti i rappresentanti dei genitori, sulla opportunità di proseguire, vista la situazione epidemiologica, oltre il 23 novembre con didattica a distanza anche per i più piccoli. Subito dopo emetterò ordinanza sindacale”.



Stessa decisione a Siano

Anche Giorgio Marchese, sindaco di Siano, ha disposto la chiusura delle scuole: “In questo momento delicato è obbligatorio decidere cosa fare in maniera chiara e puntuale, anche attraverso decisioni che possono sembrare impopolari.

Dato atto che la diffusione del virus anche nel nostro paese è in aumento, mi preoccupa che non accada nulla a nessuno dei vostri figli altrimenti non me lo perdonerei mai. Pertanto vi annuncio che si proroga la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado fino a nuova comunicazione. La salute prima di tutto!!!”.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto