Cronaca

Senza biglietto sul treno, picchia controllore e poliziotto: fermato 24enne

SAPRI. Senza biglietto sul treno, picchia controllore e poliziotto: fermato 24enne. Nuovo episodio di violenza sui convogli in transito nel salernitano. Ieri, poco dopo le 13, il controllore del treno Intercity diretto da Reggio Calabria a Roma Termini, mentre effettuava la verifica dei titoli di viaggio a bordo treno, si è imbattuto in un uomo privo del ticket. Alla richiesta di pagare il biglietto sul treno o di scendere alla prima fermata utile, l’uomo ha mostrato evidenti segni di nervosismo. Al punto che il controllore ha dovuto contattare la Polizia ferroviaria.

Una volta che il convoglio è giunto nella stazione di Sapri, l’uomo ha opposto l’ennesimo rifiuto alla discesa e ha spintonato con violenza sia il capotreno che il poliziotto intervenuto in suo aiuto, tanto da far cadere quest’ultimo a terra.

La pattuglia del Polfer di Sapri, intervenuta immediatamente, ha bloccato prontamente J.F., nigeriano 24enne, e lo ha arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il poliziotto ha riportato un trauma all’avambraccio sinistro con prognosi di dieci giorni.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio