Sequestrate 20 tonnellate di sigarette: tre arresti per contrabbando

Contrabbando-di-sigarette

La Guardia di Finanza ha arrestato tre persone per contrabbando di sigarette nell'Agro Nocerino Sarnese: sequestrate 20 tonnellate

La Guardia di Finanza ha arrestato tre persone per contrabbando di sigarette nell‘Agro Nocerino Sarnese: sequestrate 20 tonnellate.

Tre arresti per contrabbando nell’Agro: la Guardia di Finanza sequestra 20 tonnellate

Tre uomini sono stati arrestati per il contrabbando di 20 tonnellate di sigarette destinate al territorio dell’Agro Nocerino Sarnese e adesso sono sotto accusa. L’operazione è stata eseguita dalla Guardia di Finanza e ha portato all’arresto di tre persone provenienti da Napoli, Nocera Superiore e Romania, intercettati durante il carico di alcune casse di sigarette di dubbia provenienza da un mezzo di trasporto con targa polacca.

Come riportato dal quotidiano “La Città”, allo scattare del blitz gli uomini individuati erano quattro, ma uno di loro è riuscito a scappare e a far perdere le proprie tracce. Durante la ricostruzione del caso, è emerso che numerose tonnellate di sigarette, tra cui marca Marlboro, erano destinate al mercato clandestino. La merce era ben nascosto da materiale d’arredo e da giardino utilizzato per occultare l’illecito.

I tre uomini rispondo in concorso di reato per 2100 chilogrammi di sigarette sprovviste del marchio di Stato. Non è ancora certo da dove provengono, infatti, non è detto che il carico sia per forza di provenienza polacca ma non si esclude che sia partito dall’Est Europa.

TAG