Serie C: vittoria della Cavese contro la Reggina, capolista battuta 3 a 0

serie-c-vittoria-cavese-reggina

Serie C: vittoria della Cavese contro la Reggina: capolista battuta 3 a 0. Matera, Di Roberto e Spaltro calato il tris alla squadra dei record

Serie C: vittoria della Cavese contro la Reggina: capolista battuta 3 a 0. Matera, Di Roberto e Spaltro calato il tris alla squadra dei record.

La Cavese batte la Reggina

Il 2020 per la Cavese inizia come meglio non poteva, la squadra di Campilongo al Menti di Castellammare di Stabia batte per 3 reti a 0 la capolista del girone C, la Reggina di Toscano, unica squadra d’Italia ancora imbattutta fino ad ora.

Alla vigilia Campilongo doveva rinunciare a molti elementi, Bisogno, Addessi, Nunziante, Guadagno, Lulli, Germinale fuori anche per questioni legate al calciomercato Sandomenico ed El Ouazni. Il mister cavese viste le tante assenze era costretto a schierare Polito a sinistra,in avanti scelte obbligate con Di Roberto e Russotto. La Reggina reduce da 11 vittorie consecutive si affidava al tandem d’attacco Reginaldo Corazza (capocannoniere del girone con 14 reti).

La cronaca

Al 10’ Matera tirava dalla distanza ma Guarna si salvava in corner,sugli sviluppi dello stesso Guarna non poteva nulla sul secondo tiro da fuori di Matera preciso e potente. Il primo per il centrocampista pugliese in stagione autore davvero di un gran gol. Al 13’ Kucich si infortunava dopo aver compiuto un bel intervento su un colpo di testa di Corazza ed era costretto a lasciare il terreno di gioco, in campo il giovanissimo D’Andrea clase 2000’ rientrato in questi giorni dopo il prestito allla Fidelis Andria, per lui era l’esordio tra i professionisti. Al 32’ ancora il capocannoniere del girone sempre di testa tentava di riportare sul pari i suoi ma il colpo di testa terminava di poco fuori. Dopo una punizione centrale di Russotto che Guarna facilmente bloccava le squadre andavano negli spogliatoi .

Nella ripresa Toscano operava subito 3 cambi, dentro Denis, Bellomo e Liotti per Reginaldo, Rivas e Bresciani. Ma la Cavese trovava subito il gol del 2 a 0: grande azione personale di un ispirato Russotto, che serviva sul corsa Spaltro che veniva atterrato in area di rigore da Guarna. Minuto 52’ dagli undici metri come all’andata (fini 5 a 1 per i calabresi ) segnava Di Roberto ma stavolta il risultato era differente.

La squadra di Campilongo non si ferma ed anzi segna anche la terza rete, al 57’ . Azione di Di Roberto che va al tiro, respinta di Guarna ed inserimento decisivo di un altro 2000 interessantissimo, Spaltro, alla seconda marcatura stagionale,Cavese 3 Reggina 0. Dopo pochi minuti è sempre lo stesso Spaltro che per pochissimo non faceva la sua prima doppietta in carriera. Al 60’ Bellomo tentava di scuotare i suoi con un colpo di testa che si alzava alto sulla traversa. Al 67’ Toscano finiva le sostituzioni , dentro anche il greco Sounas. Per la Cavese invece Bulevardi e Favasuli. Al 78’ ancora una volta Bellomo aveva avuto la possibilità di accorciare ma tutto solo in area di rigore calciava fuori, al 79’ Russotto, oggi in grande condizione, sfiorava il poker con Guarna che era costretto a rifugiarsi in corner.

Negli ultimi minuti non succede più nulla da registrare, solamente l’esordio stagionale per il giovanissimo difensore centrale Marzupio, altro classe 2000 . Dopo 4’ di recupero vittoria importantissima e di prestigio assoluto per la squadra di Campilongo che è stata la prima squadra ad avere avuto la meglio su una squadra, la Reggina di Toscano che finora sta disputando una stagione a parte.

Il tabellino Cavese Reggina 3-0

CAVESE (4-4-2): Kucich (16′ D’Andrea); Matino (80′ Marzupio), Rocchi, Marzorati, Polito; Spaltro, Matera, Castagna (70′ Di Roberto), Sainz Maza(K) (80′ De Rosa); Russotto, Di Roberto (70′ Favasuli).

A disposizione: Nunziata, D’Ignazio, Galfano, Mirante, De Luca.

Allenatore: Salvatore Campilongo.

REGGINA (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Rolando (59′ Sarao), Bianchi (67′ Sounas), De Rose(K), Bresciani (46′ Liotti); Rivas (46′ Bellomo); Reginaldo (46′ Denis), Corazza.

A disposizione: Farroni, Blondett, Rubin, Gasparetto, Mastour, Nielsen, Paolucci.

Allenatore: Domenico Toscano.

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo
Marcatori: 11′ Matera, 52′ rig. Di Roberto, 57′ Spaltro

Ammoniti: Polito, De Rosa (dalla panchina), Loiacono (R), Bertoncini (R), Bellomo (R).

Note: Spettattori circa 2000 con un centinaio di tifosi ospiti. Calci d’angolo 3 a 2 per la Cavese. Recupero: pt.3’ ; st 4’.


Foto di Stefano D’Elia

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG