Cronaca

Sessa Cilento, cittadinanza onoraria a 3 medici in prima linea nell’emergenza covid

Sessa Cilento, il prossimo 7 agosto, nel suggestivo scenario di Palazzo Coppola a Valle Cilento, si terrà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al prof. Paolo Ascierto, Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli; al dott. Attilio Bianchi, Direttore Generale dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli e al prof. Gerardo Botti, Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale Tumori IRCSS Fondazione Pascale Napoli.

Sessa Cilento, cittadinanza onoraria ai medici Ascierto, Bianchi e Botti

 


sessa-cilento-cittadinanza-onoraria-ascierto-bianchi-botti

 


Il sindaco di Sessa Cilento, Giovanni Chirico, esprime grande orgoglio a nome dell’intera comunità di Sessa Cilento che è grata ai tre professionisti per l’impegno e la vicinanza dimostrati durante il periodo più difficile della pandemia.

Un riconoscimento meritato

Tale riconoscimento si carica di un’emozione particolare per il prof. Gerardo Botti, originario proprio di Sessa Cilento. Con il paese d’origine Botti non ha mai reciso il legame che lo porta a farvi puntualmente ritorno. Sono tantissimi gli amici che qui gli riconoscono grandissime doti umane ancor prima che professionali,u tutte, umiltà e generosità.

La cerimonia

Venerdì 7 agosto, dunque, a partire dalle ore 20, la comunità di Sessa Cilento accoglierà formalmente e con orgoglio i tre nuovi concittadini nel rispetto della vigente normativa anti Covid-19. Alle riprese, anche le telecamere di RAI 3.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button