CronacaSenza categoria

Sesso, l'educazione arriva dal web: aumenta la disfunzione erettile tra i giovani – I DATI

Ormai il giovane italiano non riceve più le istruzioni di educazione sessuale dal padre, bensì da internet che è diventato la guida principale per tutti gli adolescenti d’Italia. Così facendo però sono aumentate le insicurezze dei ragazzi, il risultato proviene da una ricerca di oltre dieci anni, sviluppata dalla Fondazione Foresta Onlus che ha studiato la popolazione maschile, solo quella adolescenziale dal 2005-06 al 2016-17.

Come racconta il portale Ansa, i giovani italiani sono divenuti più alti di circa 2 cm e maggiormente grassi di due chili, utilizzano più integratori e fanno più sport. È calata l’età media della prima sigaretta da 15 anni e mezzo a 13 anni, stessa cosa anche per la marijuana che viene utilizzata sempre di più tra gli adolescenti. Nella sfera sessuale i ragazzi, cercano informazioni sulle varie tematiche sul web, dalle ricerche infatti risulta che circa l’80% trova su internet la risposta ai propri dubbi.

I ragazzi che si connettono a siti porno sono saliti dal 47% del 2005 all’87% di oggi. Il 54% dei ragazzi in età di diploma ha ormai rapporti sessuali completi, solo il 63% protetti. Aumentata di molto anche la disfunzione erettile tra i ragazzi, nel 2005 si registrava solo 8,8% mentre oggi il dato preoccupante mostra che il 26% soffre di questa problematica.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button