CronacaSenza categoria

Sesso, "Revenge Porn": ecco la moda di postare online video porno della ex

Internet è ormai il tassello fondamentale di ogni persona, con esso parliamo con altre persone, inviamo messaggi o addirittura lo usiamo per trovare lavoro o l’amore. Il social più conosciuto e amato nel mondo è sicuramente Facebook, in cui si vivono belle e brutte esperienze, come nella vita reale, tra eccessi e crimini. Uno di questi è stato scovato dal portale The Guardian, che nei giorni scorsi ha pubblicato i cosiddetti “Facebook Files”, ovvero documenti riservati esclusivamente all’azienda che fa capo a Mark Zuckerberg.

Sono quindi state mostrate le linee guida del social network più famoso del mondo, i documenti hanno però evidenziato uno scandaloso problema, ovvero quello dei criminali che lo calpestano. Infatti, secondo i dati dei documenti è nata una nuova moda, ormai diffusa tra i giovani chiamata “Revenge Porn”. In cosa consiste? Gli ex fidanzati, logorati e frustrati della relazione cessata con loro disappunto, caricano video e foto imbarazzanti senza il consenso delle persone indicate, e magari proprio video spinti.

I moderatori solo nel mese di gennaio 2017, hanno segnalato 51mila potenziali casi di revenge porn. Una piaga molto difficile da combattere, tenendo anche conto che in molti casi si tratta di minorenni, quindi il reato è maggiore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button