Cronaca

Si sente male e corre in ospedale: muore 49enne di Bellizzi. Aperta un’inchiesta

BELLIZZI. Si sente male e corre in ospedale: muore 49enne di Bellizzi. Aperta un’inchiesta. Gerardo Schiavone, 49enne residente a Bellizzi, è morto mercoledì scorso, intorno alle ore 19, nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Maria della Speranza. L’uomo, secondo quanto scrive il Mattino, era tossicodipendente.

Le indagini

Sul caso indagano i carabinieri di Battipaglia. Come riporta il Mattino, l’ipotesi degli investigatori era che fosse dovuto al consumo di stupefacenti e metadone. Sono stati effettuati anche gli esami tossicologici per appurare le esatte cause del decesso. L’esame esterno è stato effettuato ieri mattina nell’obitorio dell’ospedale e per ora è stato appurato il decesso per problemi cardiocircolatori. Bisognerà verificare se sono legati al consumo di stupefacenti o ad altre patologie.
Schiavone è giunto in gravi in ospedale nella tarda mattinata di mercoledì scorso, dopo un malore ed è stato ricoverato nel reparto di rianimazione, dove poi è deceduto qualche ora dopo. I sanitari dell’ospedale dopo il decesso, come da prassi, hanno allertato i carabinieri ed è scattata l’inchiesta.
Il magistrato inquirente ha ordinato l’esame esterno che è stato effettuato ieri per accertare con precisione le cause del decesso e scongiurare ogni dubbio. Poi, la salma è stata liberata nella mattinata di ieri per celebrare i funerali.

fonte il mattino


Articoli correlati

Back to top button