Si tuffa in mare e muore

malore

La tragedia è avvenuta sulla litoranea di Eboli

EBOLI. Un uomo di Avellino è morto sulla litoranea di Eboli dopo essersi tuffato in acqua dopo aver mangiato. Uscito in tutta fretta per un malore, è deceduto in spiaggia. Morto per congestione.

Stando al resoconto fornito da Il Mattino, sul posto sono giunti medici 118 e carabinieri. La tragedia è avvenuta sulla spiaggia libera accanto al camping Paestum.

Aggiornamento. L’uomo è un imprenditore 58enne di Avellino. I soccorsi hanno constatato il decesso per arresto cardiocircolatorio.

(Foto d’archivio)

TAG