Cronaca

Siano, ex carabiniere accoltellato da dipendente comunale di Nocera: “Aveva una pistola”

Ha raccontato la sua verità al giudice il dipendente comunale di Nocera Inferiore arrestato dopo aver accoltellato un ex carabiniere

Ha raccontato la sua verità al giudice il dipendente comunale di Nocera Inferiore arrestato dopo aver accoltellato nella serata del 26 luglio un maresciallo dei carabinieri in pensione. La violenza è scoppiata in via D’Andrea intorno alle 21.

Ex carabiniere accoltellato: il dipendente comunale di Nocera si difende

“Ho cercato di difendermi, dopo che il maresciallo ha tirato fuori una pistola”, ha dichiarato il 58enne Pio Di Benedetto arrestato per tentato omicidio. Come riporta Il Mattino, la vittima dell’aggressione è il 60enne maresciallo Enrico Di Filippo. L’ex militare si sarebbe incontrato con un uomo e i due avrebbero cominciato a litigare per vecchi dissapori. L’aggressore ha accoltellato Di Filippo 11 volte all’addome con un coltello a serramanico che aveva con sé.

I soccorsi

Sul posto sono giunti i sanitari del 118. Di Filippo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Umberto I di Nocera, dove è ricoverato in prognosi riservata al reparto di chirurgia.

 

Articoli correlati

Back to top button