Politica

Siano, polemica sugli eventi natalizi: “Immobilismo vergognoso”

SIANO. «Siano è l’unico Comune della Valle dell’Orco senza eventi di Natale, senza uno straccio di cartellone per allietare le festività dei suoi cittadini e di chi rientrerà nella sua terra d’origine per passare qualche giorno di svago. Al peggio non c’è mai fine». Antonio Buonaiuto, consigliere comunale di “Siano nel Cuore”, denuncia così l’immobilismo della giunta del sindaco Giorgio Marchese sulla vicenda legata agli eventi natalizi non ancora organizzati in città.

«L’esecutivo, a 24 giorni dal Natale e 30 dal Capodanno, non ha ancora comunicato alla cittadinanza se Siano avrà o meno il suo cartellone di eventi. Credo che sia inaccettabile, perché questa maggioranza non può pensare di governare la città senza confrontarsi con la gente, con l’opposizione e chi non è allineato con il pensiero unico di questa giunta – continua Buonaiuto – è desolante vedere che i Comuni di Castel San Giorgio e Roccapiemonte si stiano organizzando al meglio, mentre Siano è fermo al palo. Con i colleghi Serenella Tenore, Anna Carmela Russo e Carmine Leo monitoreremo la situazione per evitare che la città subisca l’ennesimo schiaffo morale».

Sulla stessa linea il commento di Carmine Leo: «Capisco che il silenzio sia diventato il marchio di fabbrica di questa amministrazione, ma l’improvvisazione sulla gestione degli eventi natalizi sta portando questo sindaco e la sua maggioranza verso un punto di non ritorno. Senza programmazione ci ritroveremo le solite quattro rappresentazioni flop, che servono poco ad attirare gente e a dare respiro ai commercianti della nostra città. In questo modo Marchese ha deciso di cancellare letteralmente il Natale e il Capodanno a Siano –  ha affermato – ha invitato i giovani e le famiglie di Siano a trascorrere il proprio tempo altrove in queste festività. Altrimenti lo ribadisco: dimissioni entro il 31 dicembre prossimo. Non sarebbero una sconfitta per questa città, ma solo un sollievo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button