Cronaca

Siano, lei seduce un anziano e lui lo rapina: coppia finisce in manette

Una coppia originaria di Siano è finita nei guai per tentata rapina in corso e lesioni: lei avrebbe sedotto un anziano e lui lo avrebbe rapinato.

Lei seduce un anziano e lui lo rapina: coppia in manette

La Corte d’Appello di Salerno ha riconosciuto colpevoli Gerardo Ungaro e Rosaria Montella, rispettivamente a 4 anni e 8 mesi di reclusione e 3 anni e 8 mesi, confermando il verdetto di primo grado del tribunale di Nocera Inferiore. Seppur dopo una lunga discussione, con formula dubitativa espressa anche dalla procura generale nella sua requisitoria, oltre che dagli avvocati difensori, che hanno battuto molto sull’assenza di alcuni elementi riconducibili, in particolare, al ragazzo.

I fatti risalgono al 3 novembre 2017. Secondo le indagini, la ragazza avrebbe approfittato della vulnerabilità della vittima per rubargli le chiavi di uno stanzino dove custodiva la sua pensione. La vittima, un anziano di 80 anni, aveva un rapporto d’amicizia con la giovane, alla quale faceva spesso piccoli regali in denaro.

La stessa avrebbe sfruttato le sue doti di seduzione sull’anziano per rubargli la chiave.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio