Politica

Il sindaco di Sassano complice dello scherzo de “Le Iene” al ministro Boccia

Il sindaco di Sassano complice dello scherzo de “Le Iene” al ministro Boccia: Pellegrino e la De Girolamo gli fanno credere che vogliono candidarsi con Renzi.

Lo scherzo de “Le Iene” a Boccia

Scherzo perfettamente riuscito al programma “Le Iene” su Italia 1: la vittima sacrificale di questa volta è il ministro delle Autonomie Francesco Boccia, il quale si è ritrovato una faziosa guerra politica in casa con la moglie Nunzia De Girolamo, donna di centrodestra. Complice dello scherzo anche il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino.

Come riporta “Ondanews”, a mandare su tutte le furie il noto politico di Bisceglie è stata un’improvvisa moglie della moglie, ex Forza Italia: candidarsi con Matteo Renzi.

Matteo Renzi mi ha proposto una candidatura in accordo con Matteo Salvini e il centrodestra – dice la De Girolamo – è un’operazione che facciamo di ‘Opa’ su di voi. Matteo è un po’ la sostituzione di Berlusconi”.

La cosa non ha fatto venire meno la reazione di Boccia, il quale ha dovuto anche fronteggiare l’intervento di Pellegrino, il quale è anche Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Monti Alburni. Lo stesso Pellegrino ha confermato la volontà sua e della De Girolamo di affiancare Renzi. Nonostante la situazione inverosimile, il ministro riesce comunque ad affrontare la situazione, fino a quando non intervengono “Le Iene” e gli rivelano tutto.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button