Cronaca

Smarrisce i documenti, rinvenuti e consegnati da un extracomunitario

ALTAVILLA SILENTINA. Un marocchino extracomunitario residente ad Altavilla Silentina, si è reso protagonista di un grandissimo gesto di civiltà. Stando a quanto racconta il portale “Voce di Strada”, pare, infatti, che Francesco D., residente del luogo, ha avuto modo di smarrire il suo bancomat mentre all’interno dell’ospedale dove si era recato il marocchino, prelevato il portafoglio, lo ha immediatamente consegnato nelle mani del vigilantes che presta servizio presso la struttura sanitaria.

I documenti smarriti, sono stati consegnati al legittimo proprietario, che è stato rintracciato non attraverso la consueta procedura, bensì con l’ausilio dei social. Francesco D. è stato contattato tramite Facebook, dove gli è stato comunicato che erano stati ritrovati i suoi documenti. Lui ben felice ha ringraziato il magrebino.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button