Cronaca

Sorpreso a spacciare droga sul litorale, arrestato extracomunitario

BATTIPAGLIA. Nella serata di ieri i Carabinieri hanno tratto in arresto il cittadino extracomunitario Abdelall Skakri, 43enne domiciliato ad Eboli, e denunciato in stato di irreperibilità il connazionale A.B., 21enne residente ad Eboli, già noto alle forze dell’ordine, in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, nella flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

I Carabinieri, nel corso di un servizio di osservazione finalizzato a contrastare il dilagante fenomeno degli stupefacenti, espletato lungo la litoranea di Battipaglia, località Lido Lago, hanno sorpreso i citati extracomunitari mentre cedevano droga, una dose di hashish, del peso di due grammi circa, al conducente di una FIAT 500L.
Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di bloccare Skakri subito dopo aver intascato i 10,00 euro corrisposti dall’acquirente, identificato in un 42enne di Nocera Superiore, mentre A.B., noto agli operanti in quanto tratto più volte in arresto per la stessa violazione di legge, resosi conto dell’operazione di polizia in atto, è riuscito a darsi alla fuga a piedi per la pineta circostante, facendo perdere le sue tracce.

L’arrestato è in attesa del giudizio con rito direttissimo disposto per la mattinata odierna, mentre l’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Salerno quale assuntore di sostanze stupefacenti.

(Fone: Infocilento)

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio