Cronaca

Sorvegliato speciale sorpreso in strada dal comandante dei carabinieri: arrestato due volte in tre giorni

Un sorvegliato speciale arrestato due volte in tre giorni. Nella serata di ieri, domenica 6 settembre, i Carabinieri della Stazione di Montecorvino Rovella, hanno tratto in arresto nella flagranza del reato in titolo, D.V.M. (classe 1980), pregiudicato del luogo gravato da una condanna per associazione a delinquere per traffico di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio, in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per la durata di quattro anni.

Sorvegliato speciale arrestato due volte in tre giorni

Il comandante della Stazione Carabinieri di Montecorvino Rovella, libero dal servizio, ha sorpreso il sorvegliato speciale nella pubblica via nel mentre si associava, per l’ennesima volta ad altro pregiudicato del luogo, pure sottoposto alla misure di prevenzione dell’Avviso orale, così violando la prescrizione all’obbligo di non associarsi abitualmente a persone che abbiano riportato condanne o siano sottoposte a misure di prevenzione.

Il provvedimento

Personale del citato reparto, giunto in ausilio al comandante, dopo le formalità  di rito, ha sottoposto l’arrestato agli arresti domiciliari. D.V.M. era stato già arrestato per il medesimo reato lo scorso 4 settembre e posto in libertà in pari data dopo la convalida dell’arresto.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button