Praiano, notificata la sospensione del sindaco Di Martino: le funzioni passano al vice

arrestato-sindaco-praiano-tangente-250-euro-corrotto

Sospensione per Giovanni Di Martino dalla carica di sindaco di Praiano. Il provvedimento è stato notificato al Consiglio Comunale

Arriva la sospensione per Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano. Nei giorni scorsi il primo cittadino della località costiera era stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di induzione indebita dopo aver accettato una mazzetta da 250 euro.

Sospensione per Giovanni Di Martino, sindaco di Praiano

Nella giornata di oggi, mercoledì 10 giugno, la Prefettura di Salerno ai sensi del decreto legislativo 31 dicembre 2012 n. 235 (cosiddetta legge Severino) ha accertato la sussistenza della causa di sospensione dalla carica di sindaco di Giovanni Di Martino – che riveste anche la carica di Presidente della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi- nei cui confronti il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Salerno ha applicato in data 8 giugno scorso la misura cautelare del divieto di dimora.


Sindaco di Praiano, la difesa durante l’interrogatorio: “I soldi non erano per me”


Il provvedimento

Il provvedimento è stato notificato al Consiglio Comunale, ai fini della conseguente presa d’atto. Le funzioni del primo cittadino restano in capo al vicesindaco.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG