Cronaca

Pacco “sospetto” dalla Spagna, carabinieri rintracciano e arrestato giovane spacciatore

Giovane spacciatore arrestato a Salerno: pacco sospetto dalla Spagna. Il 24enne è finito agli arresti domiciliari

Uno spacciatore è stato arrestato Salerno nella serata dello scorso 18 ottobre. In azione i Carabinieri della Sezione Operativa del NORM di Salerno e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno, coordinati dal Comandante interinale della Compagnia di Salerno Graziano Maddalena, nel corso di un servizio antidroga, hanno tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana C.P., 24enne di Salerno, incensurato.

Giovane spacciatore arrestato a Salerno dai carabinieri

Gli operanti, nell’ambito di controlli periodici effettuati con l’ausilio di unità cinofili antidroga presso i centri di smistamento di società spedizione, individuavano un pacco “sospetto”, proveniente dalla Spagna, che l’unità cinofila segnalava poter contenere stupefacenti.

Quindi predisponevano un mirato servizio di osservazione per individuarne il destinatario che veniva sottoposto a controllo nel mentre si accingeva a ricevere il pacco dal corriere nei pressi della propria abitazione. All’esito del controllo il plico è  risultato contenere n. 13 panetti di hashish per il peso complessivo di 1.330 grammi.

La scoperta

Nel corso di successiva perquisizione domiciliare venivano rinvenuti altri 3 grammi della stessa sostanza, 2 grammi di marijuana, tre telefoni cellulari nonché la somma in contanti di 780 euro, quale provento riconducibile ad un’attività di spaccio di stupefacenti da parte del giovane.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito agli arresti domiciliari su disposizione del P.M. di turno in attesa dell’udienza di convalida tenutasi positivamente nella mattinata di mercoledì 20 ottobre. innanzi al GIP di Salerno che ha confermato gli arresti domiciliari in orari notturni (dalle ore 23 alle ore 07) con obbligo di firma ed obbligo di dimora in Salerno.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button