Cronaca

Spaccio di droga e detenzione d’arma da fuoco: tre arresti

BELLIZZI. Tre persone sono state arrestate per spaccio di stupefacenti e detenzione di arma con matricola abrasa.

Le forze dell’ordine sono entrate in azione insospettite dai rumori provenienti da un garage di Bellizzi, in via Machiavelli.

L’intervento immediato ha portato ad identificare e ad arrestare tre persone: il 32enne Enrico Principato, commerciante di Bellizzi; un 37enne di Boscoreale con precedenti specifici, A. N.; ed una giovane di 24 anni di Pontecagnano Faiano, M.C., con precedenti per reati connessi all’uso e alla vendita di stupefacenti.

Il commerciante di Bellizzi era in possesso di un significante quantitativo di stupefacente leggero, hashish: 300 panetti per un peso complessivo di 30 chilogrammi ed un valore al mercato spicciolo di circa 150mila euro.

L’indagine si è estesa ad altre proprietà immobiliari di Enrico Principato e in un’abitazione di Sant’Angelo a Fasanella i militari hanno trovato un fucile calibro 12 con matricola abrasa e ben 43 cartucce nascosti nel sottotetto.

La posizione del 32enne, successivamente trasferito nel carcere di Fuorni a Salerno assieme agli altri due arrestati, si è quindi aggravata.

Le indagini

Il 32enne risponderà dei suoi reati davanti alla Procura della Repubblica di Salerno.

Gli investigatori hanno fatto intendere che l’inchiesta non è ancora chiusa. Probabilmente le forze dell’ordine compiranno ulteriori accertamenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button