Cronaca

Droga in Cilento, confermate le condanne per il clan Rossi | I NOMI

Confermate le condanne al clan Rossi per spaccio di droga in Cilento. Respinti tutti i ricorsi presentati in Cassazione

Sono state confermate in terzo grado le condanne ai componenti del clan Rossi per spaccio di droga in Cilento. Tutti respinti i ricorsi presentati in Cassazione dopo le condanne per 16 spacciatori, finiti nel carcere di Fuorni dove sconteranno condanne definitive che – come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino – vanno dai 2 ai 15 anni.

Spaccio di droga in Cilento, le condanne al clan Rossi

Tra il 2016 ed il 2017, i carabinieri di Agropoli smantellarono l’organizzazione criminale in due diverse operazioni, New Family 1 2. Queste le condanne:

  • Umberto Rossi, 73enne (14 anni e 8 mesi);
  • Giancarlo Rossi, 35enne (15 anni e 4 mesi);
  • Salvatore Maresca, 38enne (14 anni e 9 mesi);
  • Roberto Maresca, 32enne (4 anni);
  • Gianluigi Strianese, 27enne (4 anni e 8 mesi);
  • Francesco Rossi, 37enne (5 anni e 4 mesi);
  • Marco Di Mieri, 32enne (9 anni e 4 mesi);
  • Raffaele Russo, 35enne (6 anni e 8 mesi);
  • Marco Grimaldi 29enne (11 anni);
  • Mario Menichini, 45enne (6 anni);
  • Carmine Marrazza, 45enne (6 anni e 8 mesi);
  • Costantino Leo, 31enne (6 anni e 8 mesi);
  • Antonio Buonora, 27enne (8 anni);
  • Saleh Errechaiech, 40enne (2 anni e 6 mesi);
  • Lucido Valentino Venturiello, 38enne (6 anni)

 

Articoli correlati

Back to top button