Cronaca

Spaccio di droga da Salerno all’Agro: quattro persone rischiano il processo

CASTEL SAN GIORGIO. Quattro persone rischiano il processo per spaccio di sostanze stupefacenti a Salerno, nell’Agro e nell Valle dell’Irno.

Quattro persone rischiano il processo per spaccio di droga nel salernitano

Quattro persone rischiano il processo per spaccio di sostanze stupefacenti tra l’Agro Nocerino Sarnese, Valle dell’Irno e Salerno: sono tre persone italiane e un gambiano. Nello specifico, gli indagati sono Natale Tipaldi, 24 anni, Gennaro Vitolo, 35enne,Domenico Memoli, nocerino di 40 anni e Sulayaman Sanyang, 30enne gambiano residente a Castel San Giorgio e già noto alle forze dell’ordine per reati simili.

I quattro sono finiti nei guai dopo che i carabinieri di Castel San Giorgio erano riusciti a ottenere preziose informazioni da alcuni consumatori di droga che erano soliti acquistare da un gambiano, cioè Sanyang, il quale è richiedente asilo e residente nel centro rifugiati “Le Selve”.

Una volta giunti sul luogo, i carabinieri sequestrarono droga e un cellulare all’extracomunitario, scoprendo che era al centro di un traffico che si estendeva in tutto l’Agro e fino alla Valle dell’Irno. C’era inoltre un altro gruppo di pusher composto da un italiano e da un nigeriano. Infine, un terzo gruppo  si trovava a Nocera Superiore.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche
Close
Back to top button