Spaccio di droga a Scafati: arrestati prima il figlio e poi il padre

spaccio-droga-scafati-arrestati-figlio-padre

Spaccio di droga a Scafati: nel giro di pochi giorni, i carabinieri hanno arrestato figlio e padre. Si tratta di Salvatore e Gennaro Siciginano

Spaccio di droga a Scafati: nel giro di pochi giorni, i carabinieri hanno arrestato figlio e padre. Si tratta di Salvatore e Gennaro Siciginano.

Arrestati per droga a Scafati

A Scafati, figlio e padre sono stati arrestati per spaccio di droga. Il tutto è avvenuto nel giro di pochi giorni: nella giornata di venerdì, Salvatore Sicignano, 26 anni, era finito in manette dopo essere stato scoperto a confezionare cocaina, nascosto dietro a una siepe situata a San Pietro.

L’altro ieri, invece, è scattata la misura cautelare per il padre Gennaro Sicignano, 61 anni, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti penali. L’uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari, eppure questo non gli avrebbe impedito di continuare a praticare l’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo l’arresto del figlio, i carabinieri avevano nutrito anche dei sospetti sul padre, così da far scattare alcune perquisizioni nella sua abitazione. La droga era infatti nascosta nel cuscino del divano. Rivenuti anche un bilancino di precisione, bustine di cellophane e cinquemila euro in contanti. Un’altra parte della sostanza stupefacente era nascosta sotto la lampada, nel vano ascensore.

 

TAG