Salerno, arrestati due fratelli pusher trovati con 50 dosi di cocaina

spaccio-salerno-arresto-fratelli-spacciatori

Spaccio a Salerno, arrestati due fratelli spacciatori dalla Polizia. I due sono stati trovati in possesso di ben cinquanta dosi di cocaina

Lotta allo spaccio Salerno. Nella serata di ieri, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti hanno tratto in arresto due giovani spacciatori, sorpresi in strada mentre cedevano stupefacente ad un terzo ragazzo.

Spaccio a Salerno, l’operazione

Gli operatori, nel corso del servizio di controllo del territorio, nel quartiere Fratte, hanno sottoposto a controllo un gruppo di giovani, alcuni a bordo di una autovettura di grossa cilindrata ed altri su un motociclo. In tale contesto, gli agenti hanno sorpreso i due giovani mentre scambiavano dosi di cocaina con un altro ragazzo. Uno dei giovani, R.F. salernitano di anni 19,  è stato trovato in possesso di quarantacinque dosi di cocaina ed una somma di denaro in contanti, sicuro provento dello spaccio.

Il giovane conducente del motoveicolo ha tentato di sottrarsi al controllo ma è stato immediatamente raggiunto ed arrestato dagli agenti ed identificato per R.A., salernitano di anni 20, fratello dell’altro arrestato, trovato in possesso di altro denaro, provento di spaccio.

I controlli

Inoltre, i poliziotti hanno identificato il giovane acquirente, anch’egli salernitano, rivelatosi un assiduo cliente dei due arrestati, che è stato segnalato alla locale Prefettura come assuntore di stupefacenti. I due giovani arrestati sono stati condotti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

TAG