Cronaca

Sparatoria a Pagani: i due si insultavano sui social

PAGANI. Offese e scherni tra ex compagni di palestra, fino ad arrivare ad una pagina Facebook creata appositamente per deridere lo stile e la professionalità di uno dei coach che domenica era presente alla sparatoria con Pietrangelo Campitelli. L’uomo di 45 anni colpito all’inguine e al petto mentre era al bar Fidema, è ancora ricoverato ed è in prognosi riservata, ma è fuori pericolo.

Come racconta il quotidiano La Città, Vincenzo Cascetta il 35enne che ha sparato resta in carcere, in attesa dell’udienza di convalida. Dietro la sua decisione ci sarebbero precedenti pestaggi e discussioni tra i due. L’atto violento consumato con una pistola, ha fortunatamente lasciato vivo il 45enne. La Procura della Repubblica ha inquadrato l’episodio. La vicenda è ancora da chiarire in qualche tratto però, e le forze dell’ordine sono al lavoro per raccogliere le testimonianze.

Leggi anche:

http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/sparatoria-a-pagani-scoperto-il-movente-dellaguzzino/


http://salerno.occhionotizie.it/cronaca/colpi-esplosi-davanti-ad-un-bar-di-pagani-giovane-in-ospedale/

Articoli correlati

Back to top button