Cronaca

Sparatoria a Pastena, gli Stellato fanno scena muta

Sparatoria a Pastena, scena muta per Giuseppe e Domenico Stellato: padre e figlio si sono avvalsi della facoltà di non rispondere

Sparatoria a Pastena, scena muta per Giuseppe e Domenico Stellato: padre e figlio si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. I due sono accusati in concorso di lesioni aggravate dal metodo mafioso e detenzione e porto abusivo di armi.

Scena muta degli Stellato

Le indagini sono state avviate in seguito al ferimento, mediante colpi d’arma da fuoco, di Mario Mautone, avvenuto nella serata del 24 luglio 2020 nel quartiere Pastena, territorio ove il pluripregiudicato Stellato è noto come papacchione ed è da sempre temuto per numerose azioni criminali sin dagli anni 2004/2005, imitato in tale deriva dal figlio Domenico, evidentemente ansioso di dimostrare anche lui una capacità di imporsi nella Zona Orientale, come già avviene per il padre Giuseppe.

Gli indagati, come riporta Il Mattino, non hanno risposto alle domande del giudice anche se nei prossimi giorni sarà presentata istanza di riesame avverso la misura cautelare in carcere.

Sparatoria a Pastena e ‘passeggiata’ notturna con un mitragliatore in strada: arrestati Giuseppe e Domenico Stellato

Articoli correlati

Back to top button