Cronaca

Spari a Materno dopo la processione, gambizzato Silvio Franceschelli

SALERNO. Spari a Matierno, gambizzato il 22enne Silvio Franceschelli già noto alle forzedell’ordine. Si apprende dal quotidiano La Città che il fatto è accaduto nei pressi delle palazzine poco dopo la processione organizzata dalla parrocchia “Nostra Signora di Lourdes” e dove si erano preparati i fuochi per il passaggio della statua della Madonna .

Franceschelli è stato avvicinato da due persone che, dopo averlo colpito con un proiettile al polpaccio destro, si sono dileguate nel nulla. Il 22enne si è recato, insieme ad alcuni conoscenti, presso il Pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” per essere preso in cura dei medici del presidio di via San Leonardo. L’arrivo del giovane sanguinante, arrestato lo scorso febbraio a Pontecagnano Faiano per essere stato trovato davanti a un negozio con una beretta e coinvolto nel blitz del traffico di droga da Scampia a Salerno, ha fatto scattare immediatamente il protocollo che, in questi casi, impone l’intervento d’ufficio dei carabinieri della Compagnia di Largo Pioppi e del Nucleo operativo del comando provinciale di via Mauri.

Esclusa la pista passionale i carabinieri credono che il colpo sparato all’indirizzo del 22enne possa essere legato al traffico di stupefacenti

Articoli correlati

Back to top button