Cronaca

Spazza le strade di Salerno per 50 centesimi: la storia di John che chiede un lavoro

A Salerno si parla della storia di John Turi, un 42enne nigeriano che pulisce le strade della città con uno scopo preciso: ottenere una lavoro e vivere in maniera dignitosa.

John Turi: dalla Nigeria a Salerno per cercare un lavoro

Chiede soltanto un lavoro per vivere come tante altre persone oneste: questa è la storia di John Turi, 42enne, extracomunitario che da ieri ha avviato una protesta molto particolare. A raccontare la vicenda dell’uomo è il quotidiano “Il Mattino”.

Per far valere le proprie ragioni, è stato trovato dinanzi alla Cittadella Giudiziaria mentre puliva alcune strade dai rifiuti, munito ovviamente di scopa e paletta. Il 42enne è arrivato fino all’area del cinema San Demetrio, ripulendo i marciapiedi.

John viene dalla Nigeria e come tanti suoi connazionali è arrivato in Italia tramite l’incubo dei barconi. Ha raccontato la sua storia usando i gesti. Tra i passanti frettolosi, qualcuno di sofferma a leggere ciò che ha scritto su due cartoncini, sistemati lungo la strada ripulita: «Gentili signori, desidero integrarmi nella vostra città senza chiedere l’elemosina. Da oggi terrò pulite le vostre strade. Vi chiedo soltanto un contributo, solo 50 centesimi per il mio lavoro. Buste, scope, paletto ed altro materiale per la pulizia sono bene accetti. Ho il mio curriculum per il mio lavoro e vi sarò grato per l’aiuto. Grazie».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio