Cronaca

Salerno, supermercato impone limite di acquisto su alcuni prodotti: “Difficoltà nell’approvvigionamento”

Spesa razionata anche nei supermercati di Salerno: stop ai prodotti base come farina, uova, zucchero, caffè, pasta

Anche a Salerno spesa razionata nei supermercati. Una decisione legata al paventato stop dei camionisti, proclamato per il 14 marzo, poi fermato dalla Commissione di garanzia per lo sciopero. Il caro materie prime e la guerra in Ucraina portano, però, già i primi effetti come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Spesa razionata anche nei supermercati di Salerno

In un supermercato è stato introdotto un limite d’acquisto per alcuni prodotti. È il caso di farina, uova, zucchero, caffè, pasta. In altri supermercati c’è chi assicura di poter reggere. Altri, invece, ammettono di non aver avvertito la problematica dato che i prodotti vengono consegnati e scaricati regolarmente.

La decisione

Il supermercato in questione si trova in centro: ha informato la clientela con un messaggio che termina con l’auspicio di “uscire quanto prima da questa situazione”. Il responsabile spiega: “Stiamo avendo difficoltà nell’approvvigionamento di farina, di pasta, di tonno, di olio di oliva e di semi. Di conseguenza, i clienti fanno spese più grandi. Se prima acquistavano un pacco di pasta al giorno, ora ne prendono quattro, cinque per paura di non trovarne più”

Articoli correlati

Back to top button