Cronaca

Salerno, a 101 anni non riesce ad avere lo spid: il sistema le attribuisce 1 anno e annulla la procedura

La denuncia del Codacos per interruzione di pubblico servizio

Un “bug” nel sistema dell’identità digitale che potrebbe negare ad una nonnina di Salerno la possibilità di accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione: è quanto denuncia il Codacons, che ha ricevuto l’esposto di una donna di 101 anni, a cui veniva negato lo Spid. Il sistema, infatti, le attribuiva 1 anno, e credendola una “neonata”, le impediva di portare a termine la procedura.

Spid negato ad una donna di 101 anni di Salerno

Salerno, a 101 anni non riesce ad avere lo spid: il sistema le attribuisce 1 anno e annulla la procedura. È l’ultimo pasticcio all’italiana quello che è stato denunciato da una nonnina salernitata, ansiosa di avere la sua identità digitale, che però le viene negata da un automa

Denuncia al Codacons

A denunciare l’accaduto è il Codacons, che sta prestando assistenza ad una cittadina di 101 anni di Salerno che si è rivolta all’associazione denunciando il disservizio fiscale.

La vicenda

La vicenda nasce il mese scorso quando la contribuente, che vive a Salerno e ha 101 anni, decide di richiedere lo Spid attraverso il sistema Infocert allo scopo di procedere ad una cessione del credito, servizio per cui è indispensabile disporre di una identità digitale – spiega il Codacons – L’operazione non riesce tuttavia ad andare a buon fine poiché il sistema, al momento di inserire l’età della richiedente, si blocca, e riporta la sua età a 1 anno, come se a richiedere lo Spid fosse un neonato.

Ennesimo disservizio

Un disservizio più volte segnalato ad Infocert che però non ha trovato alcuna soluzione. Per tale motivo l’anziana si è rivolta al Codacons, che presenta oggi un esposto alla Procura della Repubblica di Salerno, alla Corte dei Conti e all’Agenzia delle entrate chiedendo di aprire una indagine sul caso, alla luce di possibili fattispecie penali (interruzione di pubblico servizio), erariali e fiscali.

Articoli correlati

Back to top button